Perché ho aperto il mio sito web?

Vi starete chiedendo, come mai ho voluto realizzare un sito su di me?
Sicuro vi starete rispondendo da soli dicendovi che sono una persona egocentrica.

Questa idea nasce da una neccessità, perché mi rendo conto che Instagram e Facebook a volte non hanno sufficiente “spazio” per mostrare ciò che voglio mostrare.
D’altronde i social sono veloci, i cui contenuti sono immediati e visivi e di conseguenza lasciano veramente poco spazio ad un aspetto “fisso”, come ad esempio le ultime realizzazioni e delle sezioni scritte tipiche di un blog.

Il mio scopo però non è quello di fare un vero e proprio blog, sia perché non voglio diventare un blogger sia perché non sono un fenomeno a scrivere 😅.

Le mie necessità sono infatti avere un sito Portfolio, mostrare i miei più recenti lavori e condividere le mie passioni, tutto questo sia nelle pagine che nella parte blog.

Il sito Portfolio è il sito che mostra e presenta la tua persona e le tue esperienze. È diventato la base per molte figure professionali ed è legato quindi ad un contesto lavorativo. Nel mio personale sono presenti le esperienze lavorative di Social Media Manager, VideoMaker, Fotografo e Content Creator.

Delle mie esperienze personali voglio parlarne anche qui sulla parte blog, nel quale condividerò i miei ultimi lavori.

Come altro obbiettivo c’è quello di mostrare i miei hobby e condividerli con voi, come per esempio il teatro, la fotografia, il VideoMaking.
Troverete quindi le notizie sulle realizzazioni delle produzioni Funghetto, sugli ultimi spettacoli teatrali in cui recito, le ultime foto pubblicate e in futuro anche delle video recensioni sulla mia attrezzatura.

Inoltre, penso (si, perché ancora non l’ho benissimo strutturato) di pubblicare qualche articolo “for dummies” sul marketing, in modo da aiutare anche le più piccole imprese ad avere sempre più una vera e propria identità sul Web, diventato ad oggi fondamentale per sopravvivere in un mercato così agguerrito.

Insomma, ciò che voglio fare è condividere me stesso, i miei interessi, il mio lavoro qui sul mio sito e sul blog.
E ripeto che tutto ciò può sembrare egocentrico (perché in verità lo penso anche io), ma mi rendo conto che per me avere un sito web personale è fondamentale.